VINYL CLOCKERS

novembre 6, 2017

Categories:

front
front
front
front
MILANO, ITALIA, DICEMBRE 2017
Vinyl Clockers e’ il titolo scelto per la prima edizione di questo happening del vinile con stand, espositori, workshop e dibattiti, mostre, concerti & dj set che si terra sabato 2 e domenica 3 dicembre 2017 presso lo Spazio Pubblico Autogestito LEONCAVALLO , via Watteau 7 Milano.

  • STANDS con vendita vinili nuovi e usati e cd @ Spazio Salone.
  • NICK MANASSEH featuring DEEMUS J from London. IMPERIAL SOUND SYSTEM featuring DAN I & BENJI REVELATION from London @ Spazio Teatro.
  • ORESKABAND , 100% female Ska Band From Osaka – Japan @ Spazio Foresteria.
  • SELEZIONI VINILICHE: CALAMITY JADE, INTO THE GROOVE, MASSHIVE. PANDAJ, PAOLO MINELLA, BOB SCOTTI, DJ KEYEL,LUCA BARBATO,SEGNALEDIGITALE.
  • INCONTRI : PAKAROV LUCA, DAMIR IVIC, ‘VINYL’ MORELLINI EDITORE, GENGI DI GUGLIELMO, PABLITOELDRITO.
  • WORKSHOP: DAN I – IMPERIAL SOUND SYSTEM.

Le associazione culturali WeRunTings e Segnale Digitale presentano “Vinyl Clockers”, una evento che si vuole concentrare completamente sulla musica e sul vinile, una fiera per rivenditori specializzati ma anche una mostra indipendente sulla cultura del vinile con la presenza di alcuni relatori e workshops, mostre e proiezioni video, espositori e dj set/soundsystem. Il vecchio ed obsoleto acetato rivive oggi antichi splendori. Il vinile con il suo suono caldo e avvolgente ritorna oggi come mezzo di comunicazione musicale di alta qualità che continua ad avere sempre più successo, diffusione e consensi fra gli operatori e gli ascoltatori a livello di mercato mondiale (…sono anni che le vendite di dischi hanno risorpassato quelle dei cd…).

A nostro avviso e’ necessario ritornare a parlare di musica, del suo ‘stato’ in Italia e all’estero, delle sue prospettive rispetto alle tecniche di fruizione moderne e soprattutto di produzione musicale indipendente in Italia.

Il ‘Record box’ ideale e’ il Leoncavallo, dove il percorso di produzione di eventi musicali è sempre stato parte fondamentale del lavoro svolto sin dalla sua nascita nello scorso millennio. Tanti dischi sono stati mixati dalle sapienti mani di dj internazionali all’interno delle serate prodotte al Leoncavallo sin dal 1994, l’energia dei vinili provenienti dalle etichette indipendenti dei primi anni 90 e’ stata la colonna sonora di tutto il percorso di lotte e di attività culturali che si sono concretate e hanno visto la loro realizzazione in questo spazio, sempre grazie a un mixer e a due piatti, a tutti gli effetti strumenti musicali oramai parte della storia della musica che ha coinvolto diverse generazioni.

Con Vinyl Clockers vogliamo proporre prima di tutto una mostra del disco dove sia possibile trovare gli espositori che venderanno vinili usati e nuovi, un evento che soddisferà il semplice ascoltatore o amante della buona musica come anche il collezionista più esigente alla ricerca del pezzo raro o della curiosità per completare o espandere la propria collezione.L’intento e’ sicuramente quello di creare una grande occasione di acquisto di vinili nuovi e usati ma anche quello di celebrare le centinaia di negozi di dischi usati ed indipendenti che esistono in italia sia sul web che ancora con un negozio, una realta’ ben viva e resistente alla normalizzazione digitale in corso nel mercato musicale dei grandi oligopoli corporativi e soprattutto una comunità che viene celebrata in tutto il mondo con varie iniziative fra cui sicuramente la piu’ famosa e’ il Record Store Day, una giornata celebrata assieme da centinaia di migliaia di negozi musicali indipendenti in tutto il mondo, ogni terzo sabato del mese di aprile di ogni anno e concepita da Chris Brown, un impiegato di un negozio indipendente di dischi statunitense.

Poi vorremmo anche dare spazio ad una rassegna di incontri su argomenti specifici con relatori che ci permettano di approfondire i temi che riguardano da vicino l’espansione e l’utilizzo del vinile come mezzo di comunicazione fra la gente di tutte le razze e condizione sociale, la storia della sua diffusione come cultura e come espressione fino ai giorni d’oggi e soprattutto come le nuove tecnologie hanno portato cambiamenti nella modalità d’assunzione della musica, analizzando le conseguenze economiche, sociali e culturali del passaggio in corso dalla fruizione di massa alle nuove piattaforme digitali, coinvolgendo produttori indipendenti e piccole realtà di settore per parlare della situazione musicale italiana, cosa alquanto difficile vista lo stato del settore ma comunque assolutamete necessaria per cercare di smuovere una situazione a dir poco statica. Vogliamo inoltre proporre una mostra delle copertine di vinili per illustrare le connessioni tra cultura underground e mondo dell’arte di strada, molti artisti “street art” emergenti ( ma anche già affermati) hanno prodotto le loro prime opere come grafica per LP che sono diventati veri e propri reperti da collezionisti.

PROGRAMMA:

——————————— SABATO 2 DICEMBRE ———————————
*SALONE CENTRALE*
Ore 14.00/23.00.Orario apertura stand espositori.
Ore 15.00 selezioni viniliche miscelate con SEGNALE DIGITALE, DJ KEYEL (hip hop vinyl ) & BARBATO ( Radio Meneghina)  
Ore 21.30 presentazione del libro ‘La traccia seguente’ di LUCA PAKAROV ( Edizioni Agenzia X). 
Intervengono:
GENGI DI GUGLIELMO (Cut Master – Elettroformati). PABLITO EL DRITO ( attivista&dj, Rxstnz records).

 
*SPAZIO FORESTERIA*
Ore 23.00  ORESKABAND da Osaka  (Giappone)  100% female ska band.
Ore 00.30 CALAMITY JADE Funk Soul & Rare Grooves. 

*SPAZIO TEATRO*
Orario 23.30/03.30
”Sound system dub session” 
NICK MANASSEH feat DEEMAS J da Londra. 
IMPERIAL SOUND SYSTEM feat. feat. Dan I & BENJI REVELATION da Londra. 

*BARETTO* orario 23.00/03.00. 
INTO THE GROOVE (reggae/dancehall) meets MASSHIVE – DJ4N & KOKKO – ( jungle/drum’n’bass).

——————————— DOMENICA 3 DICEMBRE ———————————
*SALONE CENTRALE*
Orario 12.00/21.00 : Stand espositori. 
Dalle 15.00: selezioni viniliche miscelate da SEGNALE DIGITALE,  BOB SCOTTI ( conduttore di ‘Sputnik’ in onda su Radio Popolare ) & PAOLO MINELLA ( dj&conduttore del ‘Sabato del villaggio’ su Radio popolare), Dj PANDAJ
Dalle 17.30 presentazione del libro ‘VINYL, storie che cambiano una vita’ incontro con gli autori ( Edizioni Morellini Editore ). 
Dalle 21.30 Alle origini dell hip hop e della sua cultura: ‘Old school vs new school: c’e’ una battaglia in corso?’ con DAMIR IVIC (autore del libro ‘Storia ragionata dell hip hop italiano ‘) & dj set live di PANDAJ ( from funk to hip hop).

*SPAZIO TEATRO*
Dalle 15.30 Workshop ‘’Sound System Culture” con DAN I ( Imperial Sound System) & NICK MANASSEH ( Pioneering UK dub producer/selector)

front

DIGI.SIGNA


MIXTAPES